Un anno di noi

Un anno fa pubblicavamo il nostro numero ZERO.  Sono successe tante cose, belle e brutte. Ma eccoci qui, perché noi ci crediamo e siamo ottimiste!

Un anno fa iniziava anche il lockdown, e nessuno di noi avrebbe potuto immaginare quanto valore avrebbe acquistato la parola “speranza” e la frase “andrà tutto bene”.

Con W ALL WOMEN MAGAZINE e la nostra ASSOCIAZIONE BIANCO NERO A COLORI in quest’anno difficile, non abbiamo mai smesso di abbracciare tutto quello in cui crediamo e per cui siamo nate: la rappresentatività, l’inclusione, le pari opportunità, l’universo femminile, la solidarietà, la forza dell’arte e tanto altro.

E siamo estremamente grate per il modo in cui le nostre collaboratrici e lettrici hanno prontamente risposto, e continuano a rispondere, dando mensilmente il loro contributo a far si che la nostra rivista bimestrale cresca ancora per diventare un punto di riferimento multiculturale nel panorama editoriale e associativo, quello che abbiamo da sempre desiderato.

Abbiamo trovato anche altri mezzi per comunicare e creare delle sinergie, che, se non fosse per le limitazioni dovute al Covid, probabilmente non avremo preso in considerazione così presto. Dal mese di Ottobre 2020 potete trovare W MAGAZINE anche online, per un riscontro immediato con la nostra redazione (www.allwomenmagazine.com ). Potete anche consultare le nostre pagine facebook  (http://www.facebook.com/All-Women-Magazine-105109764445513/) e instagram  (@allwomenmagazine ).

Da poco, abbiamo anche inaugurato il nostro spazio streaming, W VOICES dedicato ad eventi in diretta, in cui ospitiamo “voci” diverse e differenti della panoramica multiculturale italiana, che in questo modo ci aiutano a condividere con voi il quadro socio culturale dell’Italia di oggi.

Vorrei ricordare anche che lo scorso ottobre W MAGAZINE è stato premiato con l’AWARD FOR MEDIA, in occasione della 9° Edizione del prestigioso International Tour Film Festival di Civitavecchia, per mano del suo Presidente Piero Pacchiarotti. Questo premio ci ha aiutato a guardare il futuro con più fiducia e ottimismo.

Tanti sono i nostri progetti per il 2021, alcuni già in atto, altri nell’aspettativa che la situazione Covid lo consenta.

Nel frattempo, la redazione di W MAGAZINE vi augura una buona lettura e vi aspetta anche online.

Maria Do Ceu Barros De Sousa