L’INFERMIERA ‘SIMBOLO’ DEL COVID-19 IN ITALIA DIVENTA CAVALIERE AL MERITO

Photo Credit: © Asso Care News

“Sbalordita”: così si è definita Elena Pagliarini, l’infermiera di Cremona ritratta nella fotografia diventata simbolo dell’emergenza coronavirus in Italia nell’apprendere di essere stata insignita Cavaliere al Merito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Non me lo aspettavo, è stata un’emozione forte non solo per me ma per tutta la categoria infermieristica che rappresento in questo momento”

ha commentato ai microfoni dei Tg.

La foto scattata da una dottoressa amica che ritrae Pagliarini con la testa appoggiata sulla scrivania alla fine di un turno “molto impegnativo” è diventata subito virale sul web, contribuendo a fare diventare medici e infermieri italiani gli eroi della lotta al Covid-19. “Quel giorno abbiamo avuto molte emergenze e in molti non ce l’hanno fatta”, ha spiegato Pagliarini, che pochi giorni dopo il celebre scatto ha scoperto di essere anche lei positiva al virus. Come recita un comunicato del Quirinale, l’infermiera cremonese, che dopo la guarigione è tornata subito in corsia, fa parte “di un primo gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus”, e pertanto identificati dal Capo dello Stato per ricevere la prestigiosa onorificenza in rappresentanza “dell’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali”.